Passo dopo passo

Quante volte in questi ultimi 5 anni ci siamo chiesti: "ma per quanto tempo ancora? Quanti km da percorrere? Ore? Passi?"

Le lunghe attese in un corridoio color pesca vissuto - molto vissuto - una luce che entra da una porta finestra blu cobalto (tanto vissuta!), bimbi e genitori che chiacchierano, urlano, giocano, pensano, sperano.

Visi sconosciuti e  visi amici..storie di dolore, storie di vita, di cura e di speranza , storie d'amore.

"Da dove venite? " chiede una mamma, "da La Spezia" e lei: "da Cosenza..un viaggio lungo il nostro" e iniziamo a raccontarci le nostre storie di genitori.

Storie di genitori che si fidano e affidano a questa Struttura dove professionalità, accoglienza, comprensione , conforto, medici competenti e educatori sorridenti fanno da supporto a famiglie che attendono un segno positivo, un cambiamento, un piccolo passo avanti dai loro bambini.

Lunga è la strada per la serenità. Continuiamo a camminare insieme passo dopo passo. Anche questa è l'arte di prendersi cura..dovere di una famiglia affidataria


  • Condividi

Altre Notizie Blog


Passo dopo passo

Passo dopo passo

Quante volte in questi ultimi 5 anni ci siamo chiesti: "ma per quanto tempo ancora? Quanti km da percorrere? Ore? Passi?"

STORIA DI FRULLO..IL FOLLETTO

STORIA DI FRULLO..IL FOLLETTO

FRULLO IL FOLLETTO (BOSCO DELL'ARMONIA)

per gentile concessione di Susanna Varese

Camminare insieme

Camminare insieme

Prendere un bambino in affido significa CAMMINARE INSIEME mano nella mano, fianco a fianco, inciampando, rialzandosi insieme, proseguire sulla stra