Camminare insieme

Prendere un bambino in affido significa CAMMINARE INSIEME mano nella mano, fianco a fianco, inciampando, rialzandosi insieme, proseguire sulla strada maestra o su un sentiero spesso difficoltoso, ma continuare a camminare insieme.

A volte c'è bisogno di ritornare indietro per poter poi meglio riprendere la strada verso la serenità, il possibile cambiamento, il ritorno a casa.

Non sempre è possibile, le difficoltà sono tante di diversa natura; abbiamo pensato più volte di abbandonare il cammino dicendo :”Basta! Non stiamo andando da nessuna parte!”

Non vedevamo sentieri, scorciatoie, bivi, autostrade ma solo dirupi o salite troppo difficoltose per noi e per lei.

Ma l'amore e la voglia di dire “c'è sempre una strada maestra” ci ha dato la forza di proseguire.

Sono passati tanti anni dopo quel giorno .. 14 anni fa ..il nostro incontro con una bambina paffuttella dai codini arruffati e un Happy hippo che non scorderemo mai


  • Condividi

Altre Notizie Blog


Passo dopo passo

Passo dopo passo

Quante volte in questi ultimi 5 anni ci siamo chiesti: "ma per quanto tempo ancora? Quanti km da percorrere? Ore? Passi?"

STORIA DI FRULLO..IL FOLLETTO

STORIA DI FRULLO..IL FOLLETTO

FRULLO IL FOLLETTO (BOSCO DELL'ARMONIA)

per gentile concessione di Susanna Varese

Camminare insieme

Camminare insieme

Prendere un bambino in affido significa CAMMINARE INSIEME mano nella mano, fianco a fianco, inciampando, rialzandosi insieme, proseguire sulla stra